3 6
Carciofi alla Romana – Ricetta Tradizionale

Carciofi alla Romana – Ricetta Tradizionale

Caratteristiche:
  • Gluten Free
  • Senza Latte
  • Vegana
  • Vegetariana
Cucina:
  • 12.620 Visite
  • 35 minuti
  • Porzioni 4
  • Semplice

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
4 Carciofi Romani
1 mazzzetto Mentuccia
1 mazzetto Prezzemolo fresco
q.b. Olio Extra Vergine di Oliva
2 spicchi Aglio
1 Limone
q.b. Sale
q.b. Pepe
Carciofi alla Romana – Ricetta Tradizionale

Carciofi alla Romana – Ricetta Tradizionale

Caratteristiche:
  • Gluten Free
  • Senza Latte
  • Vegana
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

La ricetta

Condividi

I carciofi alla Romana sono un piatto tipico della cucina laziale. Anche chi non ama i carciofi si innamorerà di questo piatto tenero come il burro, semplice e veloce da preparare.

Step 1
Segna come Completa

Pulite i carciofi romani togliendo tutte le foglie esterne più dure e scure finchè non arriverete a quelle più morbide e di colore più chiaro. Tagliate le punte dei carciofi (considerate che dovrete eliminare circa un terzo in altezza). Strofinate le punte con il limone. Fate lo stesso con i gambi che sono da accorciare fino ad un terzo della loro lunghezza (e comunque fino a che non entreranno agevolmente nella vostra pentola) e poi mettete tutto in una bacinella riempita con acqua fredda e mezzo limone spremuto e copriteli per non farli annerire.

Step 2
Segna come Completa

Tritate il prezzemolo, la mentuccia e gli spicchi d'aglio, mischiate con sale e pepe, e dopo averli scolati bene, riempite con questo tritato lo spazio tra le foglie, allargandole bene ed assicurandovi che penetri fino sul fondo del Carciofo.

Step 3
Segna come Completa

Prendente un tegame con un fondo bello spesso (altrimenti rischiate di bruciare tutto), metteteci un paio di giri d'Olio Extravergine di Oliva, fatelo scaldare e poi appoggiateci i carciofi a testa in giù (quindi con i gambi verso l'alto) lasciandoli rosolare 4 o 5 minuti. Aggiustate di Sale e Pepe e poi aggiungete un bel bicchiere d'acqua, che deve coprire almeno un paio di centimetri del carciofo stesso e poi coprite tutto per trattenere l'umidità.

Step 4
Segna come Completa

Appena vedete l'acqua che inizia a bollire, abbassate subito la fiamma (non sono Carciofi lessati) e lasciate cuocere tra i 20 e i 25 minuti sempre a fiamma bassa. Per sapere quando sono cotti, potete usare una punta di un coltello sul fondo del carciofo, saranno cotti quando li troverete tenerissimi. Potete servirli sia caldi che freddi, nel secondo caso, una girata leggera d'olio prima di servirli potrebbe essere una buona idea.

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Krapfen con crema al limone
successivo
Risotto agli agrumi

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Krapfen con crema al limone
successivo
Risotto agli agrumi

Aggiungi un commento