1 0
Cozze e patate fritte

Cozze e patate fritte

Panna acida, timo e Pernod per cuocere le cozze e un abbinamento irregolare, per scoprire il gusto nuovo di un sapore tradizionale

  • 27 Visite
  • 30
  • Porzioni 2
  • Media

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
1Kg Cozze fresche
3 Cipolline
1 Scalogno sbucciato e diviso a metà
1 Carota sbucciata e divisa a metà nel senso della lunghezza
2 spicchi Aglio sbucciati
1 Peperoncino rosso
1 manciata Timo
1 manciata Prezzemolo
100 ml Olio extravergine d'oliva
150 ml Vino bianco secco
1 cucchiaino Pernod o liquore all'anice
2 cucchiai Panna acida
q.b. Sale
Per le patate
2 grosse Patate circa 300 gr ciascuna, sbucciate, meglio se Maris Piper, King Edward o Weltje
3 cucchiai Farina
1/2 cucchiaino Pepe di Cayenna
q.b. Olio per friggere extravergine d'oliva
q.b. Sale
Per la Maionese
2 Tuorli d'uovo
1/2 ucchiaino Senape in polvere
150 ml Olio extravergine d'oliva
1 cucchiaino Aceto di vino bianco
q.b. Sale
Cozze e patate fritte

Cozze e patate fritte

Panna acida, timo e Pernod per cuocere le cozze e un abbinamento irregolare, per scoprire il gusto nuovo di un sapore tradizionale

Ingredienti

  • Per le patate

  • Per la Maionese

La ricetta

Condividi

Di solito, in questa ricetta si usa il burro per friggere le patate, ma io utilizzo l’olio extravergine d’oliva, che rende
tutto più leggero. L’uso del peperoncino non è tradizionale, ma, eliminando i semi, si dona un po’ più di calore al piatto senza renderlo realmente piccante. Si tratta di un piatto perfetto per due, e si può preparare in poco più di mezz’ora.

I miei segreti…

Tutto sulle cozze

Le cozze dovrebbero essere pesanti. Quelle che vi sembrano stranamente leggere o sembrano vuote vanno eliminate.

A me piacciono molto le tradizionali cozze francesi (Bouchot), che crescono anche in Irlanda e in Scozia; vengono allevate su pali di legno che le tengono lontane dal fondale, quindi non si rischia di trovare sabbia al loro interno e il bisso è poco.

Scegliete le cozze più piccole che vi riesce di trovare, perchè sono le più dolci e tenere.

Il segreto per cuocerle . una casseruola bassa e larga, caldissima in modo da farle cuocere velocemente senza perdere troppi liquidi.

Tagliate sottilmente le verdure, per farle cuocere in fretta.

Preparate la maionese e tagliate le patate prima di cominciare a cuocere le cozze. Friggete le patatine dopo aver cotto le cozze, mentre ancora scolano nel colino, e poi terminate la zuppa.

Patate fritte a regola d’arte:

IL TAGLIO
Tagliate in quarti le patate e tagliatene gli angoli in modo da renderle rettangolari, per poi tagliarle a fettine di 5 mm di spessore. Mettete insieme 2-3 fettine alla volta e tagliatele a bastoncini da 5 mm di spessore.

VIA L’AMIDO!
Mettete le patate in una grossa ciotola d’acqua fredda per 30 minuti, così da eliminare l’eccesso di amido. Scolatele bene e riversatele in un canovaccio, per poi chiuderlo, stringerlo bene e rotearlo alcune volte per eliminare l’acqua (meglio farlo all’aperto).

INFARINARE
Mentre scolate le cozze e finite la zuppa, mettete i bastoncini di patata in una grossa ciotola, setacciatevi sopra la farina, il pepe di Cayenna e mezzo cucchiaino di sale. Mescolate bene.

LA FRITTURA
Scaldate dell’olio in una friggitrice a 180° (deve arrivare a un terzo della friggitrice). Friggete le patate, 2 manciate alla volta, nel cestello, per circa 2 minuti, finchè non saranno croccanti e dorate. Versatele su un vassoio coperto di carta assorbente e salatele ancora un po’.

(Visited 27 times, 1 visits today)
Step 1
Segna come Completa

Mettete le cozze in una grossa ciotola d’acqua fredda. Eliminate quelle che restano aperte quando vengono toccate, poi scolatele bene e strappate il bisso. Dovrebbero essere tutte ben chiuse. Evitate quelle che hanno un odore penetrante di ammoniaca, sembrano asciutte o sono aperte.

Step 2
Segna come Completa

Affettate le verdure e l’aglio. Schiacciate leggermente il peperoncino tra le mani per staccarne i semi, poi tagliatelo a metà per il lungo ed eliminateli. Tagliatelo a striscioline e tritatelo finemente. Strappate dai gambi le foglie
di timo e rosmarino e preparate le patate

Step 3
Segna come Completa

Mettete una casseruola (con coperchio) sul fuoco e fatela diventare rovente. Versateci l’olio e poi tutte le verdure, il peperoncino e il timo. Cuocete per circa 1 minuto e mezzo, muovendo la pentola e mescolando le verdure finché non inizieranno ad appassire.

Step 4
Segna come Completa

Lasciando il fuoco alto, versate nella casseruola anche le cozze e muovete la pentola in modo che si dispongano in uno strato regolare. Coprite e cuocete per altri 1-2 minuti, muovendo 2 o 3 volte la pentola. Tenete la pentola coperta fino al momento di servire le cozze.

Step 5
Segna come Completa

Togliete il coperchio e versate il vino e il Pernod. Muovete la pentola e cuocete per un altro minuto e mezzo, in modo che il vino si riduca a metà, poi coprite di nuovo e cuocete per un altro minuto. Mettete un colino sopra una ciotola e versatevi le cozze e le verdure. Eliminate le cozze rimaste chiuse. Friggete le patate (v. ricetta sopra).

Step 6
Segna come Completa

Rimettete il liquido setacciato nella pentola, scaldatelo e aggiungetevi la panna acida e le foglie di prezzemolo. Aggiustate di sale (potrebbe anche non essere necessario). Rimettete in pentola cozze e verdure, scaldate e dividete in due piatti da minestra. Servite insieme alle patate fritte e alla maionese.

Step 7
Segna come Completa

Maionese rapida

Mettete i tuorli, la senape in polvere, l’aceto, un pizzico di sale e 2 cucchiaini d’olio in un contenitore per il frullatore a immersione e frullate tutto per pochi secondi. Poi, continuando a frullare, aggiungete il resto dell’olio a filo, fino a ottenere un’emulsione densa e gialla. Versatela in una ciotola, copritela e conservatela in frigo fino al momento di servire.

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Insalata tiepida di aragosta e patate con maionese al tartufo
successivo
Mini-pasticci di stoccafisso con uova in camicia ed erba cipollina

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Insalata tiepida di aragosta e patate con maionese al tartufo
successivo
Mini-pasticci di stoccafisso con uova in camicia ed erba cipollina

Aggiungi un commento