0 0
Crostata integrale di mele e susine

Crostata integrale di mele e susine

Caratteristiche:
  • Vegetariana
Cucina:
  • 2.452 Visite
  • 55 min
  • Porzioni 6
  • Semplice
  • 180° C

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
200 gr farina integrale
60 gr zucchero semolato
20 gr zucchero di canna
125 gr burro
2 tuorli
2 mele
2 susine gialle
2 susine rosse
1 pizzico cannella in polvere
q.b. burro e farina per lo stampo
Crostata integrale di mele e susine

Crostata integrale di mele e susine

Caratteristiche:
  • Vegetariana
Cucina:

Ingredienti

La ricetta

Condividi

Una coloratissima crostata di mele e susine.

Trovi questa e altre fantastiche ricette sulla rivista Torte della Nonna n°55, in edicola dal 4 dicembre, oppure cliccando qui

Step 1
Segna come Completa

Riunite in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero semolato, 100 g di burro a pezzetti ammorbidito a temperatura ambiente e i tuorli. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate una palla e fate riposare in frigorifero per 30 minuti avvolta in pellicola trasparente. Preriscaldate il forno a 180°C.

Step 2
Segna come Completa

Lavate, sbucciate e tagliate le mele a spicchi.

Step 3
Segna come Completa

Ponetele in una casseruola con lo zucchero di canna, il burro rimasto, la cannella e fatele cuocere a fiamma media fino a quando cominceranno a disfarsi. Allontanate dal fuoco e lasciate raffreddare, schiacciatele con una forchetta.

Step 4
Segna come Completa

Tirate la pasta dopo il riposo in un disco sottile e rivestite uno stampo da crostata del diametro di 20 cm, precedentemente imburrato e infarinato.

Step 5
Segna come Completa

Ricoprite la pasta con la composta di mele, ripiegate i bordi e infornate per 35 minuti circa.

Step 6
Segna come Completa

Sfornate la crostata, lasciate raffreddare e decorate con le susine tagliate a spicchi.

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Frittelle di salmone
successivo
Gnocchi zucca, zola e amaretti

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Frittelle di salmone
successivo
Gnocchi zucca, zola e amaretti

Aggiungi un commento