0 0
Filetto alla Wellington

Filetto alla Wellington

Caratteristiche:
  • Senza Latte
  • 5.786 Visite
  • 2 ore
  • Porzioni 4
  • Difficile
  • 200°

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
800 gr Filetto di Manzo
1 rotolo Pasta sfoglia
qb Sale
qb Pepe
1 noce Burro
qb Olio extravergine d'oliva
150 gr Prosciutto cotto
1 Uovo
qb Senape
Filetto alla Wellington

Filetto alla Wellington

Caratteristiche:
  • Senza Latte

Ingredienti

La ricetta

Condividi

Il filetto alla Wellington è un secondo piatto a base di carne, perfetto per feste e occasioni importanti: la ricetta è molto più semplice di quanto si possa pensare, anche se richiede una certa dose di pazienza e un minimo di pratica. La carne, cotta due volte, viene sostanzialmente avvolta nella pasta sfoglia, che renderà il vostro piatto molto croccante e succulento. Infine, sarà nuovamente cotta in forno: inutile dire che è una vera delizia, da accompagnare con un contorno di patate al forno.

 

Step 1
Segna come Completa

Per prima cosa dovete preparare la carne: il vostro filetto andrà massaggiato con cura e cosparso di sale e pepe. A questo punto potrete passarlo velocemente in padella con un filo d'olio per evitare che si attacchi e una noce di burro, che contribuirà a rendere il sapore ancora più succulento. Fatelo rosolare su tutti i lati in modo uniforme. Fate attenzione a non bucare la carne e giratela con cura: è importante che tutti i suoi succhi restino all'interno.

Step 2
Segna come Completa

Togliete il filetto dalla padella e spennellatelo uniformemente con la senape: a questo punto, avvolgetelo nelle fettine di prosciutto cotto, che dovranno costituire una sorta di involucro per il filetto di carne:

Step 3
Segna come Completa

Su una teglia, aprite ora la vostra pasta sfoglia. Disponete al centro il filetto ricoperto di senape e prosciutto, quindi avvolgetelo completamente con la pasta sfoglia. Fate attenzione a saldare attentamente la pasta nei diversi punti di giuntura, aiutandovi con le dita.

Step 4
Segna come Completa

A questo punto siete quasi pronti per la cottura: spennellate il tutto con un tuorlo d'uovo e un pizzico di sale e pepe. Praticate su tutta la superficie della pasta delle lievi incisioni perpendicolari. A questo punto potete infornare per 30 minuti a 200°. Servite il vostro filetto ancora caldo, ma dopo averlo sfornato lasciatelo riposare almeno cinque minuti. Accompagnatelo con un contorno di patate arrosto condite al rosmarino.

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Torta al Limoncello
successivo
Cipolle stufate al vino rosso

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Torta al Limoncello
successivo
Cipolle stufate al vino rosso

Aggiungi un commento