1 0
Parmigiana di mare

Parmigiana di mare

Cucina:
  • Semplice
  • 1 ora
  • Porzioni 2
  • 200°C

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Quanti siete a pranzo?
360 gr Orata filetti
1 Melanzana
20 Pomodori datterini rossi
qb Basilico
20 gr Olio
20 gr Parmigiano reggiano DOP
qb Pepe Nero
qb Sale
Parmigiana di mare

Parmigiana di mare

Cucina:

Ingredienti

La ricetta

Condividi

La parmigiana di mare è una gustosissima rivisitazione della parmigiana di mare tradizionale, con l’aggiunta di pesce freschissimo, capace di rendere il piatto ancora più accattivante.

Forse potrebbe piacerti anche
Parmigiana di melanzane monoporzione

Parmigiana leggera di verdure
Parmigiana di finocchi

Step 1
Segna come Completa

Sfilettate il pesce, assicuratevi di eliminare completamente spine e squame. Sciacquate, affettate e grigliate la melanzana. Lavate, asciugate e affettate i pomodorini.

Step 2
Segna come Completa

Rivestite una placchetta con la carta da forno ed iniziate a comporre le torrette: adagiate sulla carta da forno le fettine di melanzane, poi il pesce, i pomodorini affettati, il Parmigiano, il basilico sminuzzato e aggiungete un filo d'olio. Continuate cosi fino a finire gli ingredienti.

Step 3
Segna come Completa

Infornate a 200°C per 20 minuti, sfornate, impiattate e spolverate di pepe nero. Buon appetito!

Margherita Scibilia

Margherita Scibilia

Siciliana di nascita, romana di adozione, pittrice e decoratrice, moglie e mamma. Sia la mia cucina che la mia pittura sono intrise di odori, colori, sapori, spezie del mediterraneo, mi piace cucinare i piatti della tradizioni e ancor di più farli miei aggiungendo un po’ della mia creatività. Viaggiare e’ una grande boccata di ossigeno ed un enorme arricchimento del bagaglio per la vita che verrà. Collezionista ed appassionata di libri di cucina, accumulatrice seriale di riviste del settore.

Commenti via Facebook

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
Vellutata di zucca
precedente
Cremosa di zucca con seppioline, crostini e radicchio
successivo
Strudel salato alla scarola, taggiasche e uvetta

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Vellutata di zucca
precedente
Cremosa di zucca con seppioline, crostini e radicchio
successivo
Strudel salato alla scarola, taggiasche e uvetta