• Home
  • Polenta
  • Polenta taragna con salsa al taleggio, camomilla e uvetta
0 0
Polenta taragna con salsa al taleggio, camomilla e uvetta

Polenta taragna con salsa al taleggio, camomilla e uvetta

Caratteristiche:
  • Vegetariana
  • 329 Visite
  • 40
  • Porzioni 4
  • Media

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
200 gr Polenta taragna Istantanea
4 gr Sale fino
100 gr Burro
80 gr Grana Padano
10 gr Aceto di vino bianco
10 gr Olio di semi aromatizzato alla camomilla
250 gr Latte intero
100 gr Taleggio
5 gr Amido di mais diluito in acqua fredda
50 gr Uvetta sultanina
Polenta taragna con salsa al taleggio, camomilla e uvetta

Polenta taragna con salsa al taleggio, camomilla e uvetta

Caratteristiche:
  • Vegetariana

Ingredienti

La ricetta

Condividi

I PRO E I CONTRO DEL TALEGGIO
Il taleggio è un formaggio di origine animale altamente energetico, ricco di acidi grassi saturi, di sodio e di colesterolo: perciò, se ne raccomanda un’assunzione ridotta, soprattutto a chi soffre di ipercolesterolemia e di ipertensione arteriosa. Nonostante ciò, il taleggio contiene molta vitamina B2 e calcio.

Step 1
Segna come Completa

Portate a bollore il latte intero; una volta che ha iniziato a bollire, legatelo con l’amido di mais e quando i due ingredienti si saranno ben amalgamati,
potete unire il taleggio. Mescolate bene gli ingredienti, regolando di sale. Frullate il tutto con un mixer a immersione o in un frullatore. Quando avrà raggiunto una consistenza morbida e omogenea, mettete il composto da parte tenendolo al caldo.

Step 2
Segna come Completa

Portate a bollore 600 millilitri d’acqua in una pentola capiente assieme a poco sale; quando bolle, unitevi la
farina di polenta a pioggia; quindi portate il tutto a cottura.
Nel frattempo, mettete a bagno l’uvetta sultanina in acqua tiepida per almeno 15 minuti; quindi scolatele e lasciatele da parte.

Step 3
Segna come Completa

Quando la polenta avrà raggiunto la sua tipica consistenza toglietela dal fuoco e mantecatela con il Grana Padano già grattugiato, il burro, l’aceto di vino bianco e l’olio di semi aromatizzato alla camomilla, che avrete ottenuto lasciando in infusione dei fiori di camomilla per qualche giorno nella bottiglia dell’olio scelto. Regolate di sale e disponete la polenta nei piatti da servizio; completate la ricetta con la salsa al taleggio. Regolate di sale. Disponete la polenta nei piatti e completate con la salsa al taleggio e l’uvetta sultanina rigenerata in acqua.

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Lasagne al ragù di soia
successivo
Pasticcio di melanzane stufate

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Lasagne al ragù di soia
successivo
Pasticcio di melanzane stufate

Aggiungi un commento