• Home
  • Pasta
  • Spaghetti con cozze, rucola e limone
Spaghetti con cozze, rucola e limone

Spaghetti con cozze, rucola e limone

Caratteristiche:
  • Senza Latte
  • 40 minuti
  • Porzioni 2
  • Semplice

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
200 gr Spaghetti Chitarra
500 gr Cozze
100 gr Rucola
1/2 Limone
1 Spicchio d'aglio
q.b. Olio evo
Spaghetti con cozze, rucola e limone

Spaghetti con cozze, rucola e limone

Caratteristiche:
  • Senza Latte

Ingredienti

La ricetta

Condividi

Gli spaghetti con cozze, rucola e limone sono una deliziosa variante della ricetta tradizionale, con frutti di mare freschissimi impreziositi dal sapore deciso della rucola e del limone! Grazie a Una Stella In Cucina per questa ricetta fantastica!

 

Step 1
Segna come Completa

Mettete su fuoco vivace una padella con 5 cucchiai d’olio e lo spicchio d’aglio. Quando sarà ben caldo, aggiungete le cozze, poca acqua e coprite con un coperchio. Non appena le cozze si saranno aperte, spegnete la fiamma e rimuovete lo spicchio d’aglio. Filtrate il liquido che le cozze hanno rilasciato durante la cottura e mettete da parte.

Step 2
Segna come Completa

Mettete da parte anche le cozze e toglietele delicatamente dalle valve (lasciandone soltanto qualcuna per decorare il piatto). Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e fate cuocere gli spaghetti. Nel frattempo, frullate la rucola con il succo del limone e l’acqua filtrata delle cozze.

Step 3
Segna come Completa

Scolate la pasta al dente e mantecatela nella padella nella quale avevate fatto aprire le cozze insieme al pesto di rucola e un mestolo abbondante di acqua di cottura.
Quando l’acqua si sarà ritirata, aggiungete le cozze, date un’ultima mescolata e servite!

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Spiedini anguria e mirtilli
successivo
Crostata classica senza glutine

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Spiedini anguria e mirtilli
successivo
Crostata classica senza glutine

Aggiungi un commento