0 2
Supplì al Telefono Tradizionale

Supplì al Telefono Tradizionale

Cucina:
  • 12.113 Visite
  • 2 ore
  • Porzioni 4
  • Media
  • 180° C

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
1 Cipolla bianca
250 gr Riso
200 gr Salsiccia
20 gr Funghi secchi
250 gr Passata di pomodoro
5 Uova
q.b. Pangrattato
100 gr Parmigiano Grattugiato
250 gr Mozzarella
1 lt Olio per friggere
q.b. Burro
1 lt Brodo di Carne
Supplì al Telefono Tradizionale

Supplì al Telefono Tradizionale

Cucina:

Ingredienti

La ricetta

Condividi

Il Supplì al Telefono è una ricetta tipica della Tradizione Romana, tra le 5 più sacre per gli abitanti della Capitale. Parliamo di polpette di riso, con un cuore filante di mozzarella che, una volta aperte, daranno quindi l’effetto di un filo del telefono vecchio stile.

La Redazione consiglia di utilizzare questa Crock-Pot per la cottura del riso, fantastica anche per tantissimi altri piatti. 
Potete acquistare questo prodotto qui.

Step 1
Segna come Completa

In una padella fate soffriggere la cipolla con un filo d'olio d'oliva insieme alla salsiccia. Aggiungete quindi la passata di pomodoro (salando a piacere). Dopo averli lasciati in acqua per farli rinvenire, aggiungete anche i funghi ed il riso. Usate il brodo per portare a cottura il riso. Mantecate alla fine con una noce di Burro.

Step 2
Segna come Completa

Quando il riso sarà pronto e non più bollente, unite 2 uova sbattute e mischiate bene. Lasciate quindi raffreddare il tutto. Vi consiglio di stendere il riso in una teglia in modo che non attacchi troppo.

Step 3
Segna come Completa

Tagliate la mozzarella a rettangoli. Quando con le mani formate la polpetta inseritela nel centro e coprite formando il supplì (che al contrario degli arancini deve avere una forma più allungata). Passate una prima volta il supplì nel pangrattato e lasciateli a riposare 10 minuti.

Step 4
Segna come Completa

Sbattete le uova rimanenti, e passate i supplì nelle uova prima e poi nuovamente nel pangrattato. La doppia panatura garantirà la croccantezza giusta.

Step 5
Segna come Completa

Ora potete passare alla friggitura. Controllate che l'olio sia ben caldo, ma non oltre i 180 gradi, altrimenti la mozzarella non farà in tempo a sciogliersi durante l'indoratura del supplì. Quando avrete raggiunto la doratura desiderata, serviteli e consumateli finchè sono ancora caldi.

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Biscotti di farro con crema di zucca
successivo
Millefoglie di farro con zucca e chiodi di garofano

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Biscotti di farro con crema di zucca
successivo
Millefoglie di farro con zucca e chiodi di garofano

Aggiungi un commento