0 0
Torta di orzo e verza

Torta di orzo e verza

Caratteristiche:
  • Vegetariana
  • Media
  • 110 minuti
  • Porzioni 4

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Quanti siete a cena?
120 g Orzo
500 ml Brodo di verdure
q.b. Olio evo
200 g Toma del Piemonte
1/2 Mozzarella
1 Porro
q.b. Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe
Torta di orzo e verza

Torta di orzo e verza

Caratteristiche:
  • Vegetariana

Ingredienti

La ricetta

Condividi

La torta di orzo e verza è un primo piatto originale da gustare in autunno e inverno, quando questo cavolo particolare è di stagione.

Per altre ricette di stagione, correte in edicola dal 15 gennaio ad acquistare il numero 82 di Vegetariani in Cucina, disponibile anche in versione digitale cliccando qui.

Step 1
Segna come Completa

Cuocete l’orzo in abbondante acqua salata. Dopo circa 30 minuti di cottura, estraetelo dal fuoco e tenetelo da parte. Tritate finemente un porro e rosolatelo in un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva.
Scolate l’orzo, versatelo nel tegame e portatelo a cottura come se fosse un risotto aggiungendo a poco a poco il brodo vegetale. Salate, pepate e mettete da parte. Tagliate la Toma a cubetti, versatene metà nell’orzo e amalgamate.

Step 2
Segna come Completa

Sbollentate le foglie di verza, sgocciolatele e utilizzatele per foderare uno stampo da 22 cm.

Step 3
Segna come Completa

Disponete sul fondo la Toma avanzata, coprite con il composto di orzo e formaggio e completate con la mozzarella tagliata a dadini. Chiudete la torta con le foglie di verza avanzate e cospargete con un po’ d’olio la superficie in modo tale da non far bruciacchiare le foglie durante la cottura. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa, sfornate, capovolgete e servite.

Laura Vezzo

Laura Vezzo

Appassionata di Cucina Sana e Naturale, scrivo per le riviste vegetariane e vegane di Sprea Editori.

Commenti via Facebook

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Panbrioche con gocce di cioccolato
successivo
Risotto Cacio e Pepe

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Panbrioche con gocce di cioccolato
successivo
Risotto Cacio e Pepe