0 0
Torta salata di verza

Torta salata di verza

Cucina:

Il cavolo verza è un ortaggio davvero poco calorico e molto saziante: una porzione da 100 gr apporta solo 27 kcal.

  • 2.262 Visite
  • 70
  • Porzioni 6
  • Semplice
  • 180°

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Calcola Porzioni:
400 gr Pasta sfoglia
400 gr Verza
30 gr Burro
2 dl Panna
1 Uova
2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
150 gr Pancetta Affumicata
q.b. Sale
q.b. Pepe
Torta salata di verza

Torta salata di verza

Cucina:

Il cavolo verza è un ortaggio davvero poco calorico e molto saziante: una porzione da 100 gr apporta solo 27 kcal.

Ingredienti

La ricetta

Condividi

La torta salata di verza è una ricetta della tradizione italiana molto saporita, con un ricco ripieno di cavolo verza e pancetta; si serve generalmente calda, ma è ottima anche fredda. Scopri la ricetta!

Step 1
Segna come Completa

Staccate le foglie della verza, eliminate le parti dure e lavatele con cura sotto acqua fredda corrente. Sbollentatele poi per 5 minuti in acqua salata per farle ammorbidire leggermente.

Step 2
Segna come Completa

Tagliate la pancetta a striscioline lunghe e strette. Fatele rosolare 5 minuti in una padella antiaderente e con poco olio d’oliva.

Step 3
Segna come Completa

Strizzate e tagliuzzate le foglie di verza senza tritarle, aggiungetele alla pancetta e fatele insaporire per 5-6 minuti.

Step 4
Segna come Completa

Stendete ora la pasta sfoglia in una tortiera imburrata. Riempite con il composto di verza e pancetta, ben scolato.

Step 5
Segna come Completa

In una ciotola a parte sbattete l’uovo con la panna, un pizzico di sale e uno di pepe. Versate nella tortiera e fare cuocere per 40 minuti in forno caldo a 180°C, fino a doratura.

Step 6
Segna come Completa

Sfornate e servite a tavola. Buon appetito!

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Gamberetti in pastella
successivo
Gnocchi con radicchio e provola

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Gamberetti in pastella
successivo
Gnocchi con radicchio e provola

Aggiungi un commento