Tortelloni Ripieni con Verza e Pancetta

Tortelloni Ripieni con Verza e Pancetta

Caratteristiche:
    Cucina:
    • Difficile
    • 90 minuti
    • Porzioni 4

    Condividi sui social

    Oppure copia e condividi l'url

    Ingredienti

    Quanti siete a cena?
    Per la pasta
    4 Uova grandi
    200 gr Farina integrale
    200 gr Farina per pasta fresca
    q.b. Sale
    Per il ripieno
    400 gr Verza foglie
    80 gr Fette di pancetta al pepe fette sottili
    400 gr Ricotta Vaccina
    80 gr Parmigiano grattugiato
    Per condire
    q.b. Burro
    q.b. Erbette fresche
    q.b. Parmigiano
    q.b. Pepe
    Tortelloni Ripieni con Verza e Pancetta

    Tortelloni Ripieni con Verza e Pancetta

    Caratteristiche:
      Cucina:

      Ingredienti

      • Per la pasta

      • Per il ripieno

      • Per condire

      La ricetta

      Condividi

      I Tortelloni Ripieni con Verza e Pancetta è un primo piatto di pasta fresca davvero saporito e rustico, dal gusto corposo e avvolgente!

      Ringraziamo per questa ricetta I capricci della Cuoca!

      Forse potrebbe interessarti anche
      Ravioli ricotta e patate
      Tortelloni speck e formaggio
      Tortelloni alla Norma
       

      Dai un’occhiata al nostro Speciale Pasta Fresca!

      Step 1
      Segna come Completa

      Lavate le foglie di verza, asciugatele e privatele della venatura centrale, quindi tagliatele a quadrettini. Mettete sul fuoco una padella antiaderente e fate scaldare la pancetta tagliata a pezzi grossolani.

      Step 2
      Segna come Completa

      Quando la parte grassa inizia a sciogliersi, unite la verza e un pizzico di sale: lasciatela stufare a fuoco lento, mescolando ogni tanto, fino a che sarà morbida e appassita. Fate raffreddare, frullate con un mixer, quindi aggiungete la ricotta e il parmigiano: assaggiate e, se occorre, regolate di sale.

      Step 3
      Segna come Completa

      Per il ripieno

      Nella realtà io preparo il ripieno di tutti i miei tortelli la sera prima: mia nonna diceva che gli ingredienti hanno bisogno di un po' di tempo per conoscersi e io ho sempre fatto tesoro di questo consiglio.

      Step 4
      Segna come Completa

      Per la pasta

      Preparate la pasta nel modo tradizionale ma non inserite subito tutta la farina: il diverso assorbimento di quella integrale potrebbe non richiederla tutta.

      Step 5
      Segna come Completa

      Quando avrete ottenuto un impasto dalla consistenza soda ed omogenea formate una palla, riponetela in una ciotola coperta da pellicola alimentare e lasciate riposare almeno mezz'ora. Nel frattempo portate il ripieno a temperatura ambiente se lo avete preparato in anticipo e riposto in frigorifero.

      Step 6
      Segna come Completa

      Per la preparazione dei tortelli scegliete la forma e il metodo che più vi piacciono: io ho formato dei grossi dischi tondi con un coppapasta rotondo, ne ho uniti due per ogni tortello e ho ritagliato con uno stampino leggermente più piccolo.

      Step 7
      Segna come Completa

      Portate a bollore una capiente pentola di acqua salata: tuffate i tortelli con delicatezza mescolandoli subito perché non attacchino tra loro.

      Step 8
      Segna come Completa

      Per condire

      Fondete il burro in una padella capiente insieme alle erbe fresche che vi piacciono: quando i tortelli saranno al punto di cottura giusto trasferiteli con una schiumarola nel condimento, spolverate col parmigiano e mescolate con delicatezza. Impiattate e servite con una macinata di pepe e altro parmigiano.

      CUCINA ZEROWASTE: se il ripieno avanza sarà un ottimo condimento per un piatto di rigatoni e mi raccomando non buttate le venature delle foglie: aggiungetele ad un minestrone nel quale butterete i maltagliati ottenuti coi ritagli della pasta.

      Commenti via Facebook

      Recensione ricetta

      Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
      precedente
      Linzer Torte di Natale
      successivo
      Soufflé Zucca e Patate con Zola e Porcini

      Salva questa ricetta

      You need to login or register to bookmark/favorite this content.

      precedente
      Linzer Torte di Natale
      successivo
      Soufflé Zucca e Patate con Zola e Porcini