Straccetti di tofu e cavolfiore speziato

Straccetti di tofu e cavolfiore speziato

Caratteristiche:
  • Gluten Free
  • Senza Latte
  • Vegana
  • Vegetariana
Cucina:
    • Media
    • 35 minuti
    • Porzioni 2

    Condividi sui social

    Oppure copia e condividi l'url

    Ingredienti

    Quanti siete a pranzo?
    300 gr Tofu naturale
    1 cavolo grande Cavolfiore
    300 ml Brodo Vegetale
    qb Olio evo
    2 piccoli Scalogno
    2 spicchi Aglio
    1 cucchiaio Curcuma in polvere
    1 cucchiaino Cumino in polvere
    1 cucchiaino Coriandolo in polvere
    3/4 chiodini Chiodi di Garofano
    1 cucchiaino Pepe di Szechuan macinato
    3 cucchiai Salsa di Soia
    3 cucchiai Farina di riso
    1 cucchiaino Miso
    1 cucchiaino Sciroppo di Riso va bene anche un altro dolcificante liquido
    qb Sale
    Straccetti di tofu e cavolfiore speziato

    Straccetti di tofu e cavolfiore speziato

    Caratteristiche:
    • Gluten Free
    • Senza Latte
    • Vegana
    • Vegetariana
    Cucina:

      Ingredienti

      La ricetta

      Condividi

      Gli straccetti di tofu in salsa di miso e cavolfiore speziato sono un piatto vegano gustoso e che di certo non avete mai provato. Il tofu viene spesso colpevolmente sottovalutato, ma le possibilità di cucinarlo e insaporirlo sono molteplici. Il tofu congelato e decongelato cambia struttura ed è possibile sfibrarlo in straccetti irregolari molto adatti per marinature e incredibilmente simili alla carne.

      Forse potrebbe piacerti anche
      Spiedini di tofu all’olio aromatico

      Polenta con patate, verza e tofu
      Lasagne al ragù di tofu

      Step 1
      Segna come Completa

      Il tofu da utilizzare deve essere stato precedentemente congelato e decongelato. Questo modifica la sua struttura e renderà possibile "sfogliarlo" ottenendo degli straccetti.

      Step 2
      Segna come Completa

      In una padella antiaderente con poco olio fate soffriggere lo scalogno tagliato finemente con le spezie, aggiungete quindi il cavolfiore precedentemente lavato, mondato e separato in piccole cimette. Fatelo saltare per circa 15 minuti, deve rimanere croccante e non lessato.

      Step 3
      Segna come Completa

      Nel frattempo preparate la salsa. Portate a bollore il brodo vegetale con la salsa di soia e lo sciroppo di riso in un pentolino antiaderente. Togliete qualche cucchiaio di brodo bollente e mescolatelo con la farina di riso perché non faccia grumi, quindi riunite nella pentola e girate con una frusta fino a farlo addensare. In ultimo, aggiungere il miso.

      Step 4
      Segna come Completa

      Strappate il tofu a pezzetti con le mani e saltatelo in una padella con olio evo e gli spicchi di aglio. Dopo qualche minuto spegnete il fuoco, togliete l'aglio e condite con la salsa di miso, tenendone da parte un cucchiaio come guarnizione.

      Step 5
      Segna come Completa

      Togliete i chiodi di garofano dal cavolfiore, salatelo e servitelo caldo insieme al tofu e la salsa. Qui ho decorato anche con le foglie di cavolfiore saltate con il peperoncino.

      ZucchinaRepublic

      Mi chiamo Valentina e vivo in una piccola corte alle porte di Milano. Sono una restauratrice di libri, cucino per diletto e per passione. Sono vegetariana da vent’anni e vegana da quattro. E’ stato l’inizio di un viaggio di esplorazione e consapevolezza, cominciato per ragioni etiche e proseguito con la certezza che un’alimentazione rispettosa degli animali e dell’ambiente è possibile e nello stesso tempo salutare, sostenibile ed ugualmente gustosa. Ho frequentato e sto ancora frequentando corsi professionalizzanti, sono diplomata Ayurveda Food Trainer e ho da poco terminato il percorso di formazione presso la scuola di cucina vegana Il 6° sapore Perlopiù leggo ricette, provo, trasformo, reinvento e qualche volta butto in spazzatura (!) Nel tempo ho eliminato sempre più i prodotti vegani confezionati della grande distribuzione preferendo l’autoproduzione. E sì, serve del tempo da dedicarvi, tempo che come ogni lavoratore mi ritaglio a fatica ma con infinito piacere. Scoprire che esistono vaporiere, essiccatori, spiralizzatori è divertente e rende il quotidiano “fardello” un gioco, molto serio, nel quale tempo ed energie sono ben spesi. Questo blog è il mio ricettario, ancora in gran parte da costruire, giorno per giorno.

      Commenti via Facebook

      Recensione ricetta

      Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
      precedente
      Risotto al limone e rosmarino
      successivo
      Risotto con code di mazzancolle, patate e pecorino

      Salva questa ricetta

      You need to login or register to bookmark/favorite this content.

      precedente
      Risotto al limone e rosmarino
      successivo
      Risotto con code di mazzancolle, patate e pecorino