0 0
Grissini di pasta sfoglia al formaggio

Grissini di pasta sfoglia al formaggio

Caratteristiche:
  • Vegetariana
  • Semplice
  • 25 minuti
  • Porzioni 9
  • 200°C

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Quanti siete a cena?
1 Pasta sfoglia rettangolare
1 Uovo intero
10 ml di Latte
3 g di Semi di Papavero
3 g di Semi di sesamo
50 g di Formaggio grattugiato o pecorino stagionato o Grana Padano
q.b. Sale
Grissini di pasta sfoglia al formaggio

Grissini di pasta sfoglia al formaggio

Caratteristiche:
  • Vegetariana

Ingredienti

La ricetta

Condividi

Grazie a Manu Food Writer per foto e ricetta!

 

Potrebbe interessarti anche:

Grissini allo yogurt

Rossini: Grissini al Pomodoro

Step 1
Segna come Completa

Preparatre tutti gli ingredienti per la preparazione della ricetta.

Grattugiate il formaggio Gerla. In una ciotolina sgusciate l’uovo, aggiungete il latte ed emulsionate con sale.

Step 2
Segna come Completa

Srotolate la pasta sfoglia su un piano di lavoro e spennellatela con il composto di uovo e latte. Quindi spolverizzate con il Gerla grattugiato.

Step 3
Segna come Completa

A questo punto dividete idealmente il quadrato di sfoglia in tre rettangoli uguali: sul primo distribuite uniformemente i semi di papavero, sul secondo aggiungete altro Gerla grattugiato e infine cospargete poi il terzo rettangolo con semi di sesamo. Con un coltello realizzate delle strisce di circa 2 cm di spessore in senso verticale. Poi tagliate la sfoglia anche in senso orizzontale, praticando strisce di circa 8-10 cm di spessore. Dal taglio preparerete circa 36 grissini. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200°C per circa 10 minuti.

Manu Food Writer

Mi chiamo Emanuela amo condividere la mia passione e la mia gioia per la cucina: qua mi impegno per consigliare ricette semplici e gustose. Io le preparo, le cucino, le gusto e le scrivo, mentre le fotografie le scatta Alessio, con cui lavoro anche per la realizzazione del set…tu puoi rifarle a casa ed essere sicuro che seguendo i passaggi verranno gustose. Sono una cittadina italiana innamorata del nostro paese, dei suoi prodotti enogastronomici e del suo territorio. Sono nata in Sardegna, sono originaria di un paese del Medio Campidano “San Gavino Monreale” conosciuto come la Capitale Italiana dello Zafferano per Storia, Tradizione e Qualità Certificata, inserito anche come presidio Slow Food. Attualmente vivo a Cagliari nel capoluogo della Regione della Sardegna. In queste esperienze stagionali ho imparato l’organizzazione delle basi e delle linee più importanti per la preparazione di pietanze calde e fredde, oltre che aver imparato a cucinare il fritto perfetto. Ma, solo dopo il termine dei miei studi universitari e l'inizio della mia carriera come formatrice professionale in amministrazione e marketing ho iniziato a dar vita alla creazione di piatti semplici. Ho postato qualche foto food nel mio profilo, con l’obiettivo di trasmettere emozioni e sensazioni attraverso il racconto dei miei scatti e attuando La mia passione per le eccellenze culinarie, per la buona cucina, l’unione e i momenti che nascono intorno alla tavola e ad un buon cibo, fanno parte della tradizione italiana. Per questo motivo voglio trasmetterla al maggior numero di persone. Anno dopo anno la mia cucina ha trovato il suo stile nella voglia di creare ricette semplici, sane ed equilibrate è fondamentale non solo scegliere le materie prime migliori ma anche farlo consapevolmente secondo i principi di sostenibilità alimentare. Privilegiando cibi sani e freschi, provenienti da produttori locali, nel rispetto della biodiversità alimentare ;e delle risorse disponibili, con una bassa impronta ambientale e poco elaborati dal punto di vista industriale. Per questo motivo sul blog puoi trovare categorie come ricette della tradizione tipica Sarda, semplici e veloci, ricette light, vegetariane, lievitati, Drinks & Cocktails. Inoltre nel mio canale Instagram e facebook presento prodotti food e non solo consigliandoli alla mia community.

Commenti via Facebook

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
OLIVE ASCOLANE CON SALSA ANDALUSA
successivo
Ciuffetti di meringhe “dei colori della bandiera italiana”

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
OLIVE ASCOLANE CON SALSA ANDALUSA
successivo
Ciuffetti di meringhe “dei colori della bandiera italiana”