Zuccotto Tiramisù al Pandoro

Zuccotto Tiramisù al Pandoro

Caratteristiche:
    Cucina:
    • Semplice
    • 20 minuti + riposo
    • Porzioni 10

    Condividi sui social

    Oppure copia e condividi l'url

    Ingredienti

    Quanti siete a cena?
    Pandoro
    400 ml Panna fresca non zuccherata
    350 g Mascarpone senza lattosio
    90 g Zucchero a velo
    150 ml Caffè della moka
    a o 2 cucchiai Latte senza lattosio
    4 quadrotti tagliati finemente Cioccolato fondente
    1 cucchiaino Estratto di vaniglia
    Cacao amaro in polvere
    Zuccotto Tiramisù al Pandoro

    Zuccotto Tiramisù al Pandoro

    Caratteristiche:
      Cucina:

      Ingredienti

      La ricetta

      Condividi

      Lo Zuccotto Tiramisù al Pandoro è un fine pasto sontuoso dall’aspetto scenografico che stupirà i vostri commensali con la freschezza di un’avvolgente farcia cremosa al caffè.

      Grazie a Monica in cucina per questa preparazione geniale che ridà vita ai classici dolci natalizi.

       

      Forse potrebbe interessarti anche:

      Zuccotto con Panna e Cioccolato
      Zuccotto Pan di Stelle
      Tortine di Pandoro

      Le più irresistibili dolcezze sono in edicola con Torte della Nonna e Di Dolce in Dolce

      Step 1
      Segna come Completa

      Cominciate nel preparare il caffè, una volta pronto mettetelo in una ciotolina, aggiungete il latte e mescolate.

      Step 2
      Segna come Completa

      Prendete una ciotola capiente, versate la panna fredda, aggiungete lo zucchero a velo setacciato e montate la panna con le fruste elettriche.

      Step 3
      Segna come Completa

      Prendete un’altra ciotola grande, aggiungete il mascarpone con l’estratto di vaniglia (in alternativa potete utilizzare due cucchiaini scarsi di liquore, ad esempio il liquore strega). Amalgamate bene il composto, dovrà risultare cremoso. Unite la panna poco per volta al mascarpone, fate dei movimenti lenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

      Step 4
      Segna come Completa

      Adesso occupatevi dello stampo per zuccotto. Potete usare o lo stampo classico da zuccotto oppure un’insalatiera. Rivestite lo stampo con la pellicola trasparente formando una croce. Fate delle belle striscie lunghe, così quando andrete a rimboccare lo zuccotto risulterà perfetto. Ora occupatevi del pandoro, tagliatelo a fette in orizzontale asportando il fondo del pandoro, che è la parte un po’ più bruciacchiata. Tagliate le restanti fette in modo che abbiano uno spessore di circa 1 o 2 cm.

      Step 5
      Segna come Completa

      Rivestite lo stampo con le fettine (eventualmente togliete la crosticina intorno al pandoro se risulta troppo cotta). Tre fettine dovranno essere di uguale misura (media), una la lascerete intera e le altre due le taglierete a metà. Mettete la prima fetta che avete lasciato intera nello stampo, coprite ora lo stampo con le due fettine che avete tagliato a metà. Se vedete che rimangono degli spazi vuoti coprite con dei triangolini di pandoro. Bagnate il pandoro con il caffè utilizzando un cucchiaio e per i lati utilizzate un pennello da pasticceria. Lo zuccotto non dovrà essere troppo inzuppato.

      Step 6
      Segna come Completa

      Tagliate finemente i pezzetti di cioccolata. Aggiungete una parte di cioccolato tritato allo stampo. Ora aggiungete al primo strato la crema al mascarpone, livellatela con una spatola. La crema dovrà ricoprire circa un terzo dello stampo. Ricoprite la crema con una fetta di pandoro più piccola, fate una leggera pressione in modo che aderisca bene, bagnatela con il caffè, aggiungete i pezzetti di cioccolato e completate con la crema al mascarpone.

      Step 7
      Segna come Completa

      Ponete la crema restante in frigorifero che servirà per decorare lo zuccotto. Per ultimo terminate aggiungendo la fetta più grande di pandoro, che sarà la base dello zuccotto appena verrà capovolto. Pareggiate l’eccesso di pandoro se sporge al di sopra del recipiente. Bagnate pochissimo con il caffè l’ultima fetta, in modo che una volta capovolto non risulti troppo liquido. Coprite lo zuccotto con della pellicola trasparente chiudendola a croce sulla superficie esterna. Fate una leggera pressione e ponete lo zuccotto in frigorifero per circa tre ore oppure potete prepararlo il giorno prima per il giorno dopo.

      Step 8
      Segna come Completa

      Trascorso il tempo di riposo, prendete lo zuccotto dal frigorifero, aprite con delicatezza la pellicola trasparente dove è avvolto lo zuccotto, appoggiateci un vassoio circolare da pasticceria o un piatto e capovolgetelo. Sfilate lentamente lo stampo con la pellicola. Completate con la restante crema al mascarpone, utilizzando un cucchiaio o una spatola. Livellate la crema,  dovrà risultare non troppo perfetta nella stesura. Ultimate con del cacao amaro e se volete potete aggiungere dei riccioli di cioccolata in superficie

      Step 9
      Segna come Completa

      uesto zuccotto si mantiene fresco come appena fatto per un massimo di tre giorni posto in frigorifero. Uno zuccotto sicuramente da provare a realizzare, facile e veloce nella preparazione. Indicato come presentazione nelle vostre tavole, leggero e adatto anche per i bambini, visto che al caffè viene aggiunto il latte. Ottimo per le occasioni importanti o da gustare in compagnia di amici. Buon assaggio!

      Commenti via Facebook

      Recensione ricetta

      Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
      precedente
      Zucca arrosto ripiena di Cous Cous
      successivo
      Frittelle di San Giuseppe Vegane

      Salva questa ricetta

      You need to login or register to bookmark/favorite this content.

      precedente
      Zucca arrosto ripiena di Cous Cous
      successivo
      Frittelle di San Giuseppe Vegane