Funghi al Prosecco

Funghi al Prosecco

Caratteristiche:
  • Gluten Free
  • Senza Latte
  • Vegana
Cucina:
  • Semplice
  • 15 minuti
  • Porzioni 4

Condividi sui social

Oppure copia e condividi l'url

Ingredienti

Quanti siete a pranzo?
300 g Funghi
1 spicchio Aglio
100 ml Panna vegetale
q.b. Olio extravergine d'oliva
q.b. Sale
1 ciuffo Prezzemolo tritato facoltativo
Funghi al Prosecco

Funghi al Prosecco

Caratteristiche:
  • Gluten Free
  • Senza Latte
  • Vegana
Cucina:

Ingredienti

La ricetta

Condividi

I Funghi al Prosecco sono un contorno trifolato tradizionale d’antica memoria per accompagnare secondi piatti autunnali. Scegliete champignon, porcini, finferli o Portobello e puliteli delicatamente con un panno umido per rimuovere ogni residuo di terra prima di cucinarli.

Con gli champignon potete anche tirare il primo strato di pelle che li avvolge, a partire dai bordi della cappella, per eliminare totalmente il primo strato. Se avanzate i funghi al prosecco saranno un accompagnamento perfetto anche per condire la pasta!

Grazie a VegandPeace che ci propone questo contorno glorioso senza grassi d’origine animale.

Potrebbero piacerti anche
Tagliata di Funghi
Risotto ai Funghi
Lasagne cremose ai funghi

Trovi tutto sui funghi – per riconoscerli, cucinarli e valorizzarli in cucina – sul nostro Speciale Ricette con i Funghi!

Step 1
Segna come Completa

Sbucciate l’aglio e tagliatelo a metà mettetelo in padella con un giro d'olio e fatelo rosolare qualche minuto.

Step 2
Segna come Completa

Aggiungete ora i funghi, precedentemente ben puliti da ogni residuo di terra con un panno umido, due pizzichi di sale e fate rosolare qualche istante, mescolando spesso per evitare che si brucino.

Step 3
Segna come Completa

Versate il bicchiere di prosecco e fate evaporare l’alcol completamente.

Step 4
Segna come Completa

Da ultimo aggiungete la panna e lasciate andare a fiamma media fino a che il sughetto non si restringe. Spegnete e lasciate riposare qualche minuto prima di servire. A piacere spolverizzate con un po’ di prezzemolo o basilico tritati.

VegandPeace

Mi chiamo Giulia, classe 1985. Sono Violinista, Dottoressa in Biologia, con una grande passione per la cucina. Passione che ho avuto la fortuna di trasformare in professione avendo avuto diverse esperienze nell’ambito della ristorazione. Ho deciso di unire le mie passioni, per la ricerca, i viaggi, la musica ed il cibo, creando le mie ricette cruelty free vegane e vegetariane

Commenti via Facebook

Recensione ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta. Usa il form sottostante per scrivere la tua recensione
precedente
Pizza di Quinoa
successivo
Budino Senza Gelatina

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

precedente
Pizza di Quinoa
successivo
Budino Senza Gelatina